Trentino 1
Regioni Vinicole

Trentino

Il Trentino è una provincia a carattere montuoso ed è famosa in tutta Italia per il suo impegno per raggiungere una viticoltura d’eccellenza.

Clima

Il clima è quello tipico delle zone alpine, sub continentale mitigato in zona del fiume Adige, moderato invece nella zona dell’Alto Garda

Vitigni

In Trentino si possono distinguere 5 aree vitivinicole: Valdadige, Valle dei Laghi, Trento, Val di Cembra Piana Rotaliana dove la forma di allevamento più diffusa è la pergola trentina

Valdadige

L’area va dall’Alto Adige al Veneto, dove sui versanti calcareo-marnosi favoriscono la coltivazione di vitigni quali Cabernet Sauvignon, Merlot, Schiava, Lagrein, Moscato Giallo, Pinot Grigio che compongono la DOC Trentino mentre in Val Lagarina le due denominazioni si focalizzano usl Marzemino.

Valle di Cembra

La Val di Cembra è un’area con terreni di origine porfirica e bassa disponibilità di acqua, questo è l’reale ideale per il Mueller Thurgau coltivato oltre i 500 metri.

Valle dei Laghi

Nei territori dei laghi il vitigno più diffuso è il Nosiola, un vitigno fresco con retrogusto di mandorla, vino base da mettere sui graticoli per la produzione del Vin santo Trentino

Trento

La zona di Trento è famosa senza dubbio per la produzione dello spumante metodo classico Trento DOC importato ad inizi del 900 da Giulio Ferrari dalla Francia.

Piana Rotaliana

La Piana Rotaliana attraversata dal torrente Noce, è l’area dove meglio si esprime il Teroldego, vitigno rosso rubino, con sentori di frutti di bosco e viola ed equilibrato.

Gastronomia

I piatti più famosi sonomsenza dubbio i canederli, la carne salada, la polenta di Storo..

Cantine del territorio

I vini degustati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *