I top vini macerati 2019 1
Degustazioni

I top vini macerati 2019

Una menzione vorrei farla anche per due vini macerati o orange che mi hanno particolarmente colpito; vini “bianchi” che hanno avuto una lunga macerazione a contatto con le bucce e che affinano nelle tipiche anfore di terracotta o in botti ed acquisiscono così il colore “orange”.

Vitovska Zidarich 2017

L’ho bramata, cercata, e alla fine sono riuscito ad organizzare un weekend per scoprire questo nettare antico. Perchè lo chiamo così? La Vitovska di Zidarich è un vino fatto con i metodi artigianali con macerazione sulle bucce su tini aperti e 24 mesi in botti di rovere. La Vitovska è un vitigno coltivato solo in una piccola parte del Carso, vicino Trieste, luoghi che meritano una visita, così come la terrazza di Zidarich dove potete degustare uno dei loro vini e vedere il mare che accarezza i promontori. Perchè il mare è presente, e si sente anche nella degustazione.

Malvazija Amfora Kabola

Kabola è stata la prima cantina che ho scoperto in Istria e quindi ci sono particolarmente legato, all’inizio l’avevo cercata per il suo metodo classico di malvasia, ora invece sempre di malvasia, ma un’altra versione: Malvazija Amfora Kabola. Un vino macerato che poi riposa in anfora, che poi nel bicchiere esprime il suo equilibrio, sapido e di corpo, ma soprattutto è un vino dalla notevole persistenza aromatica, che io non abbinerei a nulla. Da meditazione per gustarselo al meglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *