Uncategorized

Gli spumanti

Le bollicine che possono rendere un vino frizzante possono essere di origine naturale (metodo charmat, metodo classico) oppure artificiali.

Lo spumante è un prodotto ottenuto dalla prima o seconda fermentazione delle uve, con una sovrapressione non inferiore a 3 bar e titolo alcolometrico non inferiore a 8,5%

Tipologie di spumante

  • VS Vino Spumante
  • VSQ Spumanti di qualità
  • VSAQ – Spumanti aromatici di qualità
  • VSQPRD – Spumanti di qualità prodotti in regione determinate
  • VSAQPRD – Spumanti aromatici di qualità prodotti in regioni
  • Vino spumante gassificato

Gli spumanti artificiali

Negli spumanti artificiali, l’anidride carbonica non viene prodotta per rifermentazione, ma addizionata a bassa temperatura (0-5°)

Il Metodo Classico o Champenoise

Il metodo classico prevede la rifermentazione in bottiglia del vino-base

Il Metodo Charmat o Martinotti

Il metodo Martinotti prevede la rifermentazione in grandi autoclavi

Il Metodo ancestrale

Il metodo ancestrale si contraddistingue per la sua a naturalità, non vi è infatti aggiunta di ped de cave (lieviti, zucchero e sali minerali per attivare la fermentazione), i vini che nederivano sono definiti sur lie, col fondo, sui lieviti.

Il metodo Solo Uva

Il metodo Solo Uva che ha avuto la sua origine in Franciacorta, è il metodo con il quale vengono prodotti vini a rifermentazione in bottiglia senza la aggiungere zucchero di canna per provocare la seconda fermentazione , al posto del quale viene usato il mosto delle stesse uve.

Ti è piaciuto ?

Valutazione media 0 / 5. 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Grazie per il tuo voto

Seguici su Facebook

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *