Gli spumanti 1
Gli spumanti

Gli spumanti

Le bollicine che possono rendere un vino frizzante possono essere di origine naturale (metodo charmat, metodo classico) oppure artificiali.

Lo spumante è un prodotto ottenuto dalla prima o seconda fermentazione delle uve, con una sovrapressione non inferiore a 3 bar e titolo alcolometrico non inferiore a 8,5%

Tipologie di spumante

  • VS Vino Spumante
  • VSQ Spumanti di qualità
  • VSAQ – Spumanti aromatici di qualità
  • VSQPRD – Spumanti di qualità prodotti in regione determinate
  • VSAQPRD – Spumanti aromatici di qualità prodotti in regioni
  • Vino spumante gassificato

Gli spumanti artificiali

Negli spumanti artificiali, l’anidride carbonica non viene prodotta per rifermentazione, ma addizionata a bassa temperatura (0-5°)

Il Metodo Classico o Champenoise

Il metodo classico prevede la rifermentazione in bottiglia del vino-base

Il Metodo Charmat o Martinotti

Il metodo Martinotti prevede la rifermentazione in grandi autoclavi

Il Metodo ancestrale

Il metodo ancestrale si contraddistingue per la sua a naturalità, non vi è infatti aggiunta di ped de cave (lieviti, zucchero e sali minerali per attivare la fermentazione), i vini che nederivano sono definiti sur lie, col fondo, sui lieviti.

Il metodo Solo Uva

Il metodo Solo Uva che ha avuto la sua origine in Franciacorta, è il metodo con il quale vengono prodotti vini a rifermentazione in bottiglia senza la aggiungere zucchero di canna per provocare la seconda fermentazione , al posto del quale viene usato il mosto delle stesse uve.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *